Cosa vuol dire essere un BOTrainer: dalla teoria alla pratica

Il nostro ultimo webinar è stato un vero e proprio laboratorio di pratica BOTreineriana!

Chi è il conversational designer?

Quali sono i termini del design conversazionale?

Che importanza ricopre il design conversazionale per la creazione di un assistente virtuale?

Abbiamo risposto a questi e altri quesiti per fornire una guida sulle strategie da attuare per la creazione di un assistente virtuale. 

Dalla teoria alla pratica:

arrivato il momento di mettersi nei panni di un BOTrainer alle prese con un progetto di assistente virtuale il focus si è spostato sul piano delle best practices per il disegn del flusso conversazionale e sulle principali caratteristiche della human-robot interaction.  

E ancora: cosa succede se il chatbot non capisce? Qual è il gap nella sua progettazione? Cosa posso fare per far sì che il mio BOT acquisisca sempre più conoscenza?

Abbiamo visto come delineare la personalità del BOT in modo che rispetti la brand identity e il ruolo che deve ricoprire, tutto questo passando per nozioni fondamentali quali: dominio di conoscenza, design della personalità e design conversazionale. Gli argomenti trattai sono tanti e i partecipanti si sono dimostrati eccellenti BOTrainer proponendo anche spunti di riflessione e approfondimenti interessanti. Se anche tu sei interessato non perdere le nostre prossime iniziative, seguici sui social e sul nostro sito internet!

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *